Categorie

Guida ai collegamenti interni (2022)

Un tutorial dettagliato sui collegamenti interni dalla A alla Z.

Questa guida al linking interno è un modo potente per farsi notare da Google. È anche una delle pratiche più sottoutilizzate nell'ottimizzazione dei motori di ricerca e nell'apprendimento del SEO.

In questa guida, imparerai tutto sull'Internal Linking, cos'è, l'importanza e i benefici del linking interno, e come applicare il linking interno sul tuo sito per ottenere quella spinta verso l'alto. La parte migliore è che è facile da aggiungere per i principianti perché è una strategia semplice. Questo significa che sarai in grado di seguirla e classificarti più facilmente, senza spendere soldi in più.

Avere una potenza di ranking per il tuo URL è importante. Puoi avere le migliori informazioni, prodotti o servizi, ma se sei sepolto oltre la pagina 1 o 2, non otterrai il traffico che meriti.  

Il tuo sito ha bisogno di un alto posizionamento su Google. Le parole chiave sono grandiose, ma hai bisogno di una grande prospettiva strategica di collegamento per farle lavorare per te.

Il linking interno è il carburante per portare il tuo sito web alle prime due pagine. Il backlinking esterno è il getto per alimentare il tuo blog al primo posto nella classifica di Google. Questa guida vi insegnerà il come fare per la navigazione dei link interni.

guida al collegamento interno

La parte migliore dell'Internal linking è che può essere usato da tutti. È 100% white hat. 

Questa guida tutorial completa vi mostrerà le pratiche più semplici per creare la vostra strategia di linking interno seo. Come bonus, imparerete anche una tecnica segreta che io uso per ottenere più chilometri dai miei interlink. Questa è anche una parte della magia che ho aggiunto alla mia rete di link SEONitro.

Cosa sono i link interni?

Un link interno ti permette di creare una rete che collega le tue pagine e i tuoi post in modo logico. Questo permette ai tuoi visitatori di trovare i post del blog che li interessano di più. Inoltre è strisciabile per il bot della SERP per trovare le pagine e i post che vuoi che trovi.

strategie di collegamento interno

Un visitatore naviga il tuo sito attraverso i link che metti sul tuo blog. I link porteranno il tuo utente da una zona all'altra del tuo sito.  

Abbastanza semplice, vero?

Il collegamento interno più comune è fatto attraverso la barra dei menu e i link di navigazione. Ma ci sono molte più opportunità di collegamento da una prospettiva strategica.  

Il collegamento interno è una parte importante di qualsiasi SEO onpage. Se fatto correttamente, questo ha un impatto enorme sul vostro SEO e sulle classifiche di ricerca.

Gli interlink di qualità aiuteranno i bot crawlabili a capire di cosa tratta il vostro blog. Un ulteriore bonus alla vostra strategia di linking interno è che avete un controllo completo sui vostri link.

Link interni vs. link esterni

link interni vs link esterni

Sai che un link interno ti trasferisce da una pagina ad un'altra sullo stesso URL. Quello che forse non sai è che il linking è usato per collegare parole chiave a contenuti specifici. Questo dà rilevanza a una pagina. 

Il collegamento interno dovrebbe essere uno dei primi passi del tuo piano SEO.

Cos'è un link esterno?

Il linking esterno ti trasferisce da un URL ad un altro. Quando qualcuno si collega al tuo sito, quello è un link esterno. Il valore del link da un sito passerà anche a quello successivo.

strategia di collegamento interno

Il più delle volte non puoi controllare questi link. Quindi siate consapevoli di questo se state comprando link PBN.  

Il linking esterno è un ottimo modo per aggiungere alla vostra strategia SEO dopo che i vostri silo, interlink e onpage SEO sono stati fatti.

Usare i link in uscita

I link in uscita o i link in uscita sono link sulla tua pagina che collegano ipertestualmente a un altro dominio. I link in uscita porteranno con sé il tuo link juice. Usali con cautela.

E' importante usare sia il linking interno che quello esterno. Sviluppare una struttura di link interni è facile. Poiché hai il controllo sulle pagine del tuo sito, puoi cambiarla facilmente in qualsiasi momento.

Quando non vuoi che un bot di ricerca segua un link, aggiungi rel="nofollow" al codice del tuo link.  

Sarà così: <a rel="nofollow" href =="https://www.dorisbabyemporium.com/">Passeggino per bambini</a>

Troverete spesso link nofollow avvolti nei commenti. A volte le persone usano i link no follow per scolpire la struttura del loro sito web. Google mette in guardia contro ciò che viene definito "scolpire il pagerank".  

Se sei un nuovo marketer digitale, è meglio evitare di usare link no follow fino a quando non avrai acquisito più esperienza.

Vantaggi di un buon collegamento interno per il SEO

Si sente spesso parlare così tanto di linking esterno che il linking interno viene trascurato. Questa è una buona notizia per te! La tua concorrenza potrebbe non conoscere il potere nascosto del linking interno. Questo ti dà un vantaggio perché gli interlink sono buoni per il valore SEO.

linking interno benefici seo

Questi sono i benefici SEO che otterrete dal collegamento interno:

  • Permettere ai visitatori di trovare facilmente i contenuti per una migliore navigazione dei link.
  • Classifica le tue pagine di denaro.
  • Indirizza il potere dei link intorno al tuo sito verso le pagine che vuoi classificare.
  • Classifica il tuo sito per più parole chiave
  • Classifica i post del blog più in alto nei motori di ricerca con link interni informativi
  • Aiuta i motori di ricerca, come Google, a capire il tuo blog o sito web e a dargli più autorità.

Quando fate una ricerca su Google, sapevate che in realtà non state cercando su internet? State cercando nell'indice di Google.

Alcuni siti si classificano bene e altri sono nascosti nella periferia delle SERP. Usando il linking interno sui vostri siti, potete rapidamente scalare la classifica dei motori di ricerca.

Quanto è significativo come fattore di ranking il collegamento interno?

In the SIA, we tested the seo power of interlinks.  Our test showed that 2-3 interlink sono uguali a 1 link esterno.

Sappiamo che Google ama i link, l'autorità dei link e i collegamenti interni. Ci sono molti modi diversi di fare interlink per il seo. Cominciamo ad esplorare come impostare i diversi tipi di interlink.

Cos'è l'autorità del dominio?

Ogni software SEO, da Moz a Ahrefs a SEMrush, ha il proprio valore di posizionamento sui motori di ricerca. Domain Authority è stato creato da Moz.  

È una metrica predittiva che mostra la probabilità che Moz pensa che tu sia posizionato nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca o SERP. L'autorità del dominio non è usata da Google.

panoramica della barra degli strumenti di moz

Moz ha una barra degli strumenti gratuita chiamata MozBar. Questa barra degli strumenti fornisce metriche durante la ricerca in Chrome.

Migliori pratiche per impostare una strategia di linking interno

È importante continuare a monitorare il tuo sito e migliorare il tuo rapporto di link interni. Questo aumenterà il flusso di link juice in tutto il tuo URL. 

Ricorda, fatto correttamente, una struttura di linking interno aiuterà un bot del motore di ricerca a capire di cosa tratta il tuo contenuto.

strategia di collegamento interno seo
  • Quanto sono rilevanti i tuoi articoli rispetto ad altri nella stessa nicchia
  • Come sono collegate le pagine o i post di un dominio.
  • Quanto le pagine portano valore ai visitatori che cercano la tua parola chiave.

Non c'è un solo modo per iniziare la vostra strategia di linking o per aggiungere link di blog al vostro sito. L'approccio dipenderà dagli obiettivi e dalla struttura attuale del vostro sito. Ci sono alcune buone regole da seguire quando si inizia.

strategia di navigazione del dominio

Le opportunità di link interni si possono trovare in tutto un dominio. Questi sono i tipi più popolari di link di navigazione del dominio:

  1. Menu dei link di navigazione superiore
  2. Menu di navigazione laterale
  3. Menu di navigazione a piè di pagina
  4. Contenuto interno

Aggiungere silos ai siti

Prima di iniziare qualsiasi collegamento interno per il SEO, vorrete un buon layout del silo. Una buona strategia di linking interno e un buon silo ti danno le migliori basi. Sono entrambi importanti per il SEO. Entrambi aiutano il flusso di link juice attraverso il tuo sito.

I silos saranno l'architettura della vostra pagina web. 

I silos sono pagine rilevanti di un sito web che sono raggruppate da collegamenti interni o dalla struttura. 

Pensate al silo di un contadino. Ogni silo contiene grani diversi. Tu userai i silos per separare gli argomenti.

Un silo di base si presenta così:

struttura dei pali del silos

Se il tuo silo riguarda le verdure. Le pagine che appartengono al tuo silo di verdure saranno mais, lattuga e spinaci.

Queste sono le basi del silioing.  Abbastanza semplice, vero?  

Non dovete fermarvi qui.  

È importante rafforzare la pertinenza del tuo sito aggiungendo un altro strato di contenuto. Questo strato extra aggiungerà un ulteriore supporto alle tue pagine.

Per far sì che questo abbia senso, pensate al vostro sito come un triangolo. Nella piccola parte superiore c'è la tua homepage. Sotto la vostra homepage, troverete le vostre pagine e i post più importanti. E la base del triangolo saranno i vostri post di supporto. I link che puntano dai vostri post di supporto si collegheranno alle vostre pagine importanti.

interconnessione post architettura

Importante: le pagine o i post che si trovano a un solo link dalla tua home page sono visti come aventi il maggior valore di link.

Esamina il tuo sito e classifica l'importanza dei tuoi contenuti. Segui questa guida alle migliori pratiche di collegamento interno per i contenuti che vuoi che il motore di ricerca favorisca.

Il potere di aggiungere messaggi di supporto

Se hai un piccolo sito web, potresti non avere abbastanza articoli sul tuo sito costruiti intorno a una parola chiave. L'idea non è quella di concentrarsi sulle parole chiave ma più sugli argomenti.  

Invece di concentrarsi esclusivamente su una parola chiave, si desidera creare articoli pertinenti alla nicchia. Questi diventeranno poi pagine di supporto per aiutare a costruire il tuo argomento.

esempio di argomenti con parole chiave

Se stai cercando kitchen remodel, tutto ciò che riguarda la ristrutturazione della cucina dà rilevanza alla parola chiave.  

Non è semplicemente la parola chiave kitchen remodel che è importante. Vedrai parole come controsoffitti, design, layout, armadi, isole di cucina anche in classifica con rimodellamento cucina.

Un rapido sguardo alla prima pagina di una SERP ti mostra gli argomenti dei tuoi post di supporto. In questo esempio, i tuoi post di supporto sarebbero focalizzati su: design della cucina, isole da cucina, armadi da cucina, ecc. 

Mentre il bot scansiona queste pagine di supporto, avrà una migliore comprensione del fatto che il tuo argomento principale è la ristrutturazione della cucina.

Prima di addentrarci davvero nell'uso del linking interno nelle pagine di supporto, scomponiamo l'anatomia del link interno.

Cos'è il testo di ancoraggio?

Il testo che è collegato è noto come anchor text o hyperlink. Quando arrivi su una pagina che ha un anchor text, generalmente lo vedrai come testo blu nell'articolo.

Se visualizzi la fonte di qualsiasi pagina, vedrai un anchor text come questo:

Questo è il tuo anchor text

I tuoi utenti vedranno Questo è il tuo anchor text nel contenuto. Il testo blu è il testo di ancoraggio.

collegamento interno con testo di ancoraggio

Quello che usi come anchor text è importante. Questo è per aiutare i motori di ricerca a capire la rilevanza del tuo link. Le ancore descrittive sono un ottimo modo per aggiungere rilevanza.

Diciamo che hai un sito web sui passeggini per bambini. Gli anchor link che entrano nel sito sono basi di maternità. Google-search supporrà che il tuo sito sia sulla maternità e non sui passeggini.

Ma non puoi spammare le ancore con la tua parola chiave esatta.

Ai vecchi tempi, potevi semplicemente aggiungere la tua parola chiave esatta come anchor text. La comprensione è che avrebbe spinto la tua pagina in alto nei risultati di ricerca.

Google alla fine l'ha capito. L'algoritmo potrebbe rilevarlo come un'impronta di link building. Con l'aggiornamento 2012 dell'algoritmo Penguin, gli utenti hanno trovato rapidamente i loro siti penalizzati a causa del numero di interlink con le ancore exact match. Penguin ha preso di mira le manipolazioni dei link interni.

Vuoi un profilo di anchor text dall'aspetto naturale. Ora raccomandiamo di avere un profilo di link anchor text vario. 

Potete farlo usando ancore chiave come:

  • Testo di ancoraggio del marchio. Questo è il nome del tuo marchio: Dori's Baby Emporium
  • Testo di ancoraggio della parola chiave a corrispondenza esatta. Un esempio è: I migliori passeggini per bambini
  • Testo di ancoraggio parziale della parola chiave: Passeggini per bambini facili da piegare
  • Testo di ancoraggio del link nudo. Questo assomiglia a: https://dorisbabyemporium.com 
  • Ancore generiche. Aka testo di ancoraggio naturale. Esempio: qui o visita

Se guardate il sito di Brian Dean, Backlinko, potete vedere come ha strutturato le sue ancore principali.

Analisi della distribuzione del testo di ancoraggio di Backlinko

Le sue ancore sono suddivise in questo modo:

  • 2 per il suo marchio, Backlinko.
  • 1 per il suo nome.
  • 5 per parola chiave.
  • 2 generico.
Panoramica delle ancore di backlinko

Ci sono molti pensieri diversi su questo. Alcuni marketer digitali non usano ancore generiche o naturali. Si concentrano di più su marchio, URL e parole chiave. 

Per alcuni che fanno SEO, il loro feedback è di non usare lo stesso anchor text su più di una pagina del vostro sito. Di solito amano i siti molto puliti e ordinati. Credono che una pagina di origine che ha lo stesso anchor su un'altra pagina potrebbe confondere un bot di ricerca.

Immagina di avere due post sul tuo sito dedicati ai pannolini per bambini.

Uno riguarda i pannolini di stoffa. L'altro riguarda i pannolini usa e getta. La tua ancora sono i pannolini per bambini.

Non vorresti avere un link interno con lo stesso anchor per collegare le pagine.

testo di ancoraggio descrittivo

Tenete presente che Google vedrà l'ancora e penserà che entrambe le pagine hanno lo stesso argomento.

Il modo migliore per gestire questo sarebbe quello di utilizzare ancore più esplicative sulle vostre pagine come:

pannolini di stoffa e pannolini usa e getta

Perché Google conta. Vorrai guardare i tuoi primi 10 concorrenti e prestare attenzione alle loro ancore. Inizierai a dare un senso a un modello che emerge dal feedback dei risultati della prima pagina.

Rilevanza dei link

Quando si sente la rilevanza del link, l'ancora è strettamente correlata alla pagina che si sta collegando. Inoltre, il contenuto della pagina dovrebbe essere correlato alla pagina che si sta collegando.

Una pagina che parla di bambini non dovrebbe collegarsi alle automobili. Può collegarsi a seggiolini auto per bambini

esempio di rilevanza dei link

L'anchor text pertinente dice a Google di cosa tratta la pagina o il post che linki. Stai ottimizzando il contenuto per essere rilevante per la tua parola chiave. Puoi usare il titolo di un altro articolo come ancore. 

Mentre fate la vostra ricerca di parole chiave, troverete anche delle variazioni di parole chiave. Usate queste variazioni di parole chiave nelle ancore dei vostri link interni. Ricorda, non vuoi usare la stessa parola chiave più e più volte. 

Bonus: C'è un numero ideale di link che vuoi avere. Puoi avere fino a 3 link su una pagina. Questo include sia i link interni che quelli esterni. Se ne hai di più, il tuo valore di link diminuisce.

Struttura di interconnessione Best Practice

La tua home page è generalmente la pagina che ha più autorità nel tuo dominio. La maggior parte dei siti esterni si collegherà alla vostra homepage. Questo presenta una grande opportunità di linking interno per prendere quel potere e diffonderlo attraverso il tuo sito web. 

I link di navigazione aiutano a garantire che le tue pagine o i tuoi post più importanti siano vicini alla tua home page. Assicurati di mantenere quest'area pulita e di limitare il numero di link che un utente vede. Questo aiuta ad aumentare la UX (user experience).

I contenuti importanti dovrebbero essere collegati nella navigazione per diffondere il link juice.

Marketing dei contenuti

È importante avere un buon piano di content marketing. Vuoi un contenuto davvero buono sul tuo sito web. Un buon contenuto dovrebbe stimolare l'interesse per ciò di cui stai scrivendo.

banner per il marketing dei contenuti

A seconda del punto in cui ti trovi nella tua strategia di content marketing, il viaggio inizierà in modo diverso.

Relazioni tra contenuto e collegamenti

Mentre Googlebot si muove attraverso la navigazione del tuo sito web, sta capendo le relazioni tra post, pagine e altri contenuti. Il Googlebot sta cercando una relazione tra questi pezzi di contenuto. 

Vuoi che il tuo contenuto di supporto si riferisca alle pagine utilizzando una solida strategia di collegamento interno. 

Diciamo che l'architettura del tuo sito è impostata in modo che la tua pagina principale parli di pannolini per bambini. Il tuo contenuto di supporto sarebbe incentrato su pannolini usa e getta, pannolini di stoffa, pannolini biologici e pannolini compostabili.

diagramma generale di collegamento dei contenuti

Trovare le tue pagine più performanti

Determinare quali delle tue pagine ispirano più azioni ti aiuta a sapere su quali pagine concentrarti.

Per trovare le tue pagine più performanti, vai su Google Analytics.  

In Google Analytics, vuoi guardare le seguenti metriche:

  • Pageviews : quante volte una pagina o un post sono stati visti.
  • Unique Pageviews : il numero di volte che un visitatore unico ha visto una pagina o un post.
  • Utenti: il numero di visitatori che non sono stati sul tuo sito web prima. 
google analytics pagine più performanti

Se hai una CTA (call to action) sulla pagina, puoi anche capire quante conversioni stai ottenendo.  

Usando le metriche di Google Analytics e le vostre CTA, avrete un'idea abbastanza buona delle pagine che ispirano più azioni.

Link al contenuto delle pagine

Più contenuti hai, più interlink puoi avere. È importante concentrarsi su una buona strategia dei contenuti. Assicuratevi di creare contenuti ricchi di parole chiave che supportino le vostre pagine o post più importanti.

Quando interconnetti articoli o pagine di post, pensa a cosa il tuo lettore vorrebbe leggere dopo. Se il vostro link fornisce un'evoluzione naturale alla loro lettura, leggeranno volentieri l'articolo successivo. Tuttavia, se non sono link rilevanti per il lettore, si avrà un alto tasso di rimbalzo.

Se il tuo visitatore sta leggendo dei passeggini per bambini, è probabile che non voglia andare a un altro articolo sui pannolini per bambini. Ha in mente i passeggini per bambini.

Se ti sei collegato a un articolo su come usare un passeggino in un negozio affollato o il miglior passeggino da jogging, questa potrebbe essere un'evoluzione naturale per il tuo visitatore.

Nella S.I.A., abbiamo testato il posto più potente per mettere un link. Il risultato è che più in alto nell'articolo appare un link, più peso ha. Se puoi, cerca di mettere il tuo link interno il più in alto possibile nel contenuto.

Link all'indice

La maggior parte dei motori di ricerca vede Wikipedia come un sito web di autorità. Wikipedia è considerata il re dei link interni in base alla loro struttura di link interni.

Per avere migliori prestazioni di ricerca, aggiungi un indice in stile lista. Un indice utilizza link di navigazione basati sul contenuto del corpo. Aiuta a collegare le parole chiave di destinazione al contenuto, dando rilevanza alla stessa pagina. 

Questi sono anche chiamati link contestuali. Molti siti autorevoli includono un indice. Dà anche una buona UX - esperienza utente quando possono vedere il tuo contenuto a colpo d'occhio. Questo può ridurre la frequenza di rimbalzo.

Per i web designer, è possibile creare collegamenti contestuali con un indice. La tabella può avere un colore diverso da quello della pagina selezionata per contribuire a renderla più attraente visivamente. Un'altra opzione è quella di aggiungere un pulsante dell'indice su cui gli spettatori devono cliccare. Quando viene cliccato, viene espanso.

esempio di link contestuali

Questo è un ottimo modo per dare agli utenti un'esperienza interattiva con il tuo sito web.

Quando hai visto la tabella dei link del contenuto di questo articolo, non ti ha aiutato a prendere una decisione istantanea di leggere l'articolo? Agli utenti piace capire cosa stanno per ottenere. Il tempo è prezioso e una tabella dei contenuti dirà loro di cosa tratta il tuo articolo a colpo d'occhio.

Link che sono naturali per il lettore

I link della barra laterale e i link a piè di pagina aiuteranno a passare il link juice. Questo viene fatto correttamente se i link sono a pagine rilevanti sul tuo sito web o a post di blog di articoli. Danno anche ai tuoi visitatori più modi per interagire con i tuoi contenuti rilevanti.

I nostri test mostrano che un link laterale è più potente di un link a piè di pagina, ma questo non significa che i link a piè di pagina debbano essere ignorati.

Alcuni marketer digitali amano i link a piè di pagina. Altri non se ne preoccupano.

Link alla Sitemap per la struttura del sito

Una sitemap è una mappa dell'architettura del tuo dominio. Un link sitemap è organizzato in forma di lista all'interno della mappa. Le sitemap sono controverse nel mondo SEO. Puoi aspettare che i bot scansionino il tuo sito web.

Oppure puoi andare su Google Search Console. Aggiungi semplicemente la tua sitemap in Search Console e il Googlebot scansionerà il tuo sito.

struttura dei link della mappa del sito

Le sitemaps possono essere create manualmente o possono essere automatizzate con un plugin.

 È importante notare: scansionare il tuo dominio non significa indicizzazione automatica.

Ci sono molti plugin che generano sitemaps. Un plugin si aggiornerà automaticamente quando viene aggiunta una nuova pagina o un nuovo articolo del blog. 

Se preferite il percorso manuale, potete farlo a mano usando xml-sitemaps. Sappi solo che dovrai aggiornarla manualmente quando aggiungi qualcosa di nuovo al tuo sito.

Come controllare i tuoi link interni per i problemi

Se state iniziando con un sito nuovo di zecca, l'innerlinking sarà semplice. Come marketer digitale, se stai iniziando con un blog che ha già dei contenuti, è una buona idea fare un audit. Ahrefs è un ottimo strumento da utilizzare per la verifica. 

ahrefs controllo dei collegamenti interni

Puoi fare un audit approfondito con Ahrefs site audit con questi passi:

  • Aggiungi il tuo URL sotto Nuovo progetto e aggiungi progetto.
  • Aggiungi un nome di progetto. Puoi lasciare le prossime impostazioni così come sono. Vai al passo successivo.
  • Attivare Execute JavaScript.
  • Sotto Limiti cambiate il numero massimo di pagine interne a 1000000.
  • Cambia la durata massima della strisciata a 168 ore.
  • Fare clic su Avanti.
  • È possibile mantenere il crawl programmato o disattivarlo.
  • Creare un progetto. 

Quando tutti i dati tornano, si vuole guardare sotto i rapporti e le pagine interne.

Questo vi mostrerà quali pagine sono rotte. Le pagine rotte significano potere di collegamento sprecato.

Per risolvere questo problema, è possibile:

  • Ricreare la pagina se viene cancellata
  • Reindirizza quel link a una pagina più pertinente.

Hai imparato a trovare le pagine importanti. Ora vuoi controllare se ci sono link a pagine che sono dei bidoni o link orfani. I link a pagine inutili o orfane sono uno spreco di link. 

Quando vedete molti link a pagine false o orfane, assicuratevi di cancellare questi link. Puoi anche cancellare quelle pagine orfane o non valide. Assicurati di pulire i link. 

Vedrete anche le vostre pagine importanti. Prendete nota di queste. Ricorda, vuoi che queste siano il più vicino possibile alla parte superiore della pagina del triangolo.

Dovresti usare le pagine hub?

banner di pagine hub - seointel

Le pagine hub sono piccoli hub di contenuti creati intorno a un argomento.

Le pagine hub hanno le seguenti caratteristiche:

  • Pagina dell'hub del pilastro: Questa è una guida che è ampia nell'argomento e mantiene le cose brevi. Questo può spiegare cos'è qualcosa, i benefici, come usarlo. Il pilastro si collega ad ogni pezzo di contenuto del cluster.
  • Contenuto del cluster: Pensare più a fondo. Una guida che include l'argomento del pilastro. Ogni pezzo di contenuto rimanda alla pagina del pilastro.
  • Collegamenti ipertestuali: Questi sono impostati per collegare il contenuto del tuo cluster alla tua pagina pilastro.
esempio di hub di contenuti

Questi gruppi danno un valore di link rilevante. Aiuta anche Google a vederti come un'autorità su un certo argomento.

Cos'è il PageRank?

PageRank era un algoritmo che è stato retrocesso nel 2013. Il PageRank era l'equivalente della page authority. Mentre una volta avevamo strumenti che misuravano il page rank, non conosciamo più l'effettivo PageRank.  

esempio di diagramma di pagerank

Uno strumento SEO come Moz, SEMrush e Ahrefs hanno metriche che sono simili a quelle che ci dava PageRank.

Ecco la mia tecnica segreta di collegamento PBN

Molti commercianti digitali non hanno sentito parlare dei blogrolls. Un blogroll contiene link in formato lista che appaiono nella barra laterale. Si può semplicemente creare un blogroll in WordPress. 

Ecco i passaggi:

  • Nella dashboard di WP Admin, cercate il menu Links. 
  • Per aggiungere dei link, clicca su Aggiungi nuovo.
  • Basta inserire il nome della pagina o del post del tuo blog e l'URL.
  • Puoi anche aggiungere una categoria e una descrizione se vuoi. La descrizione mostrerà il testo quando un visitatore passa sopra il link. 
link personalizzati nel menu di wordpress

Questa è una tecnica avanzata. Assicuratevi di essere esperti di collegamenti prima di provarla.

Conclusione

Usare il linking interno. Assicurati che tutti i link del tuo blog siano strisciabili. È importante per il SEO. È un modo semplice per posizionarsi con poco o nessun SEO onpage. 

Non complicare troppo i tuoi link. L'aggiunta di alcune piccole modifiche al tuo sito ti darà un profilo di link migliore e ti farà salire nelle classifiche. 

Se il tuo sito è vecchio, prenditi il tempo per tornare indietro e seguire le tecniche di questa guida al linking interno. La tua autorità e le tue classifiche ne beneficeranno.

La linea di fondo è che l'innerlinking dovrebbe essere una parte di qualsiasi strategia SEO.

Personale SIA

SCRITTORI DI CONTENUTI

Ci vuole un villaggio per gestire un business di successo. Diversi membri dello staff contribuiscono agli articoli sotto questa bio. Puoi leggere di più su di loro qui: biografia completa qui.