Categorie

Come classificare i video su YouTube

Consigli e trucchi SEO che possono aiutare i tuoi video a posizionarsi più in alto su YouTube.

I video di YouTube sono uno dei siti di coinvolgimento sociale più popolari e hanno oltre 2 miliardi di utenti attivi in tutto il mondo. Oltre a questo, è anche il secondo motore di ricerca più grande, accanto a Google. Hai bisogno di una ricetta per qualcosa? Vi siete persi le notizie e volete guardarle ora che siete liberi? Vuoi guardare il nuovo video musicale del tuo artista preferito? O forse vuoi solo rilassarti e guardare i video degli animali domestici? Sempre più persone si rivolgono a YouTube per queste e molte altre cose.

L'ultimo decennio ha dimostrato a YouTube e Google quanto siano importanti i video per noi. Non c'è fine all'esperienza utente di guardare altre persone. Noi lo amiamo. Se volete mettervi a fare dei bei video e a guidare il traffico verso il vostro sito web blog post, avrete bisogno di catturare l'attenzione degli spettatori.

Far notare i tuoi video a YouTube e Google richiede un po' di lavoro. In questo articolo, sarete introdotti ai suggerimenti SEO (e hack) per aiutare il vostro video a classificarsi. Non dovrai spendere migliaia di dollari per costruire link come fai di solito con un sito web.

Perché la classificazione dei video di YouTube è importante

Poiché sempre più persone si rivolgono a YouTube, sempre più aziende e inserzionisti utilizzano la piattaforma per presentare il loro marchio, i loro prodotti e servizi. Il video è uno strumento di marketing così potente che, in effetti, il 90% delle persone ha dichiarato di scoprire marchi e prodotti attraverso i video di YouTube. Fatti bene, i video possono essere un modo potente per guidare il traffico.

Oltre a questo, sempre più utenti si iscrivono anche come creatori di contenuti su YouTube, al fine di guadagnare soldi dalla piattaforma video. La popolarità dei canali video di YouTube come quelli di Ryan Kaji, Mr Beast, Dude Perfect, ecc, che guadagnano milioni e milioni dal loro canale, ha dato origine ai creatori di contenuti di YouTube, nella speranza che anche loro possano guadagnare molto dal loro canale. A partire dal 2020, ci sono più di 37 milioni di canali YouTube là fuori e il numero continua a crescere.

I migliori creatori di contenuti in youtube

Sapevi che ogni minuto, in tutto il mondo, vengono caricate su YouTube 500 ore di video? Sono 30.000 ore all'ora, 720.000 ore di contenuti video al giorno. Sono un sacco di video.

Essendo arrivato su questa pagina, significa che devi essere uno dei milioni di creatori di contenuti, aziende, inserzionisti su YouTube e che vogliono sapere come classificare i video di YouTube sulla piattaforma. Che sia per avere più spettatori e abbonati, per guadagnare dalla piattaforma, o semplicemente per far conoscere il vostro marchio e prodotto attraverso i video. Come si dice, anche se si pubblicano video sorprendenti su YouTube, non servirà a nulla se non si classifica e nessuno riesce a vederli.

Ora sei convinto che il posizionamento dei video è importante per ottenere più visualizzazioni e sei curioso di sapere come arrivare sui risultati della prima pagina?

Imparerai come ottenere il tuo SEO su YouTube e far sì che i tuoi video siano classificati in cima utilizzando questi fattori di ranking per ottenere più visualizzazioni. Questa guida definitiva su come classificare i video di YouTube è piena di fattori di ranking che puoi iniziare a mettere in pratica oggi e che ti aiuteranno a salire in cima, ottenere più visualizzazioni e raggiungere i tuoi obiettivi.

Mostra a Google un po' d'amore

Youtube e Google Connection

Per avere un account YouTube, avrai naturalmente un indirizzo email gmail. Assicurati che il tuo indirizzo email rifletta il tuo marchio, il sito web a cui sarai collegato o l'argomento del tuo canale di marketing. Vuoi essere coerente con la tua messaggistica, quindi assicurati che il tuo indirizzo email rifletta anche questo per coerenza. 

Anche se questo non è una grande parte degli hack e non è il modo migliore per spostare l'ago, rimanere coerenti pagherà come i vostri clienti e Google sono chiari sul vostro marchio e messaggio.

Cos'è il SEO di YouTube?

È possibile classificare i video su YouTube utilizzando alcune delle stesse strategie e fattori per classificare il tuo sito web o post di blog. YouTube SEO si concentra sull'ottimizzazione del tuo canale, delle playlist e dei video per posizionarsi più in alto nell'algoritmo di YouTube.

Per aiutare un video a classificarsi, è importante sapere che YouTube è un motore di ricerca di Google, non una piattaforma di social media. Molte delle stesse regole si applicano ai video come a un sito web. Vuoi arrivare davanti al tuo pubblico di riferimento. La buona notizia è che un video su YouTube è molto più facile da classificare di un sito web.

Con alcuni ottimi consigli SEO, imparerai il modo giusto per posizionare il tuo video nei risultati di ricerca di YouTube. Fare questo aiuterà anche a far salire il tuo video nei primi risultati di ricerca.

Youtube - 2° motore di ricerca più grande

Primo passo: ricerca delle parole chiave

Il primo passo per far classificare i vostri video su YouTube è assicurarsi di fare la giusta ricerca di parole chiave per il SEO video. Per procedere con questo, pensate alla vostra nicchia, argomento/argomenti, o alla vostra attività, prodotto o servizio, e pensate alla parola chiave di destinazione per la quale vorreste posizionarvi. Queste sono le parole chiave del traffico di ricerca che la gente cerca nella ricerca video di YouTube. Queste sono le parole chiave che quando la gente cerca, vorresti che i tuoi video apparissero nella lista. Elencatele tutte.

Ricerca di parole chiave su Youtube

Ottimizzazione video SEO con strumenti

Il SEO di YouTube è piuttosto semplice. Avere la giusta strategia di parole chiave è il fondamento del tuo YouTube SEO. Ci sono diversi modi per trovare le parole chiave giuste per il tuo video. Gli strumenti sono grandi hack per rendere il processo di ricerca più facile.

Ecco alcuni dei modi più popolari per trovare le parole chiave dei video:

La ricerca su YouTube suggerisce

Il modo migliore per cercare le parole chiave è quello di trovarle nel sito stesso di YouTube. Puoi farlo attraverso la funzione di suggerimento di ricerca di YouTube. Vai su YouTube e metti la tua parola chiave nella barra di ricerca. Noterete, dopo aver aggiunto la vostra parola chiave, che YouTube fornirà suggerimenti di parole chiave che sono correlate a ciò che avete inserito. Copia queste parole chiave per il tuo SEO. Queste parole chiave sono termini che la gente effettivamente digita nel motore di ricerca di YouTube che sono collegati al tuo termine.

come classificare i video di youtube su google
Ricerca competitiva

Per ricerca competitiva, questo significa esaminare il canale e i video dei vostri concorrenti che sono in classifica per la parola chiave per la quale state cercando di posizionarvi. Con una rapida ricerca nel motore di ricerca di YouTube, si può vedere quali video sono in classifica per queste parole chiave. Fai un ulteriore passo avanti e puoi controllare il loro titolo, descrizione e tag. Non abbiate paura di prendere in prestito le loro strategie SEO.

analisi competitiva di youtube
Analisi video di YouTube

Un'altra area di YouTube dove puoi guardare le parole chiave che le persone hanno cercato per trovare i tuoi video è attraverso YouTube Analytics' Traffic Source - YouTube Search.

YouTube Analytics ti aiuta a monitorare la tua crescita e a capire cosa è giusto per il tuo SEO e cosa no. Basta accedere al tuo account YouTube e andare al tuo YouTube Studio. Da lì, vorrai navigare su Analytics. Questo ti darà le informazioni giuste di cui hai bisogno sui tuoi video.

analisi video di youtube
Studio YouTube

Questo è un tesoro di metriche per i contenuti che hai già prodotto. È sempre importante guardare le metriche. Non si può migliorare ciò che non si misura. Fortunatamente, tutto questo viene misurato per te nello Studio.

Una delle caratteristiche più importanti nell'area di analisi qui sarà la metrica di scoperta. Scoprirai come le persone ti stanno trovando. È sulla piattaforma o su Google? Ti permetterà anche di vedere l'uso delle parole chiave. Nella ricerca del traffico, vedrai le principali parole chiave che le persone hanno usato per trovare il tuo video. Questo vi mostra se il vostro SEO ha bisogno di essere modificato. Se trovi un video che viene cercato molto, aggiungilo alla tua playlist. Imparerai di più sulle playlist più tardi. 

analisi del traffico su youtube
Tag TubeBuddy

TubeBuddy è un'estensione gratuita per Google Chrome che puoi usare per mostrare i tag esatti che un video concorrente sta usando. Oltre a mostrarvi le parole chiave utilizzate dai vostri concorrenti, potete anche vedere dove il video si classifica per quel particolare termine.

tubebuddy estensioni di google chrome
Ricerca per parole chiave VidIQ

Come TubeBuddy, VidIQ è uno strumento di estensione per Google Chrome che si concentra sulla ricerca di parole chiave video per YouTube. Oltre a fornire le parole chiave, fornisce anche dati come il volume di ricerca, il punteggio di ricerca, il punteggio di concorrenza, ecc.

Questa è una delle estensioni più utili. Se guardate i SEO e i loro video, generalmente spierete questa estensione nel loro browser Google Chrome.

vidiq estensione cromo
Cabina di pilotaggio YT

YTCockpit è un altro strumento di ricerca di parole chiave video per YouTube. Mostra anche le metriche per le parole chiave come il volume di ricerca, il costo per clic, ecc. Un'altra caratteristica che lo rende superiore al resto è che fornisce i dati dei concorrenti come la lunghezza media dei video di YouTube, il numero di like, i commenti, per la parola chiave. Mostra anche i video nella prima posizione per quella particolare parola chiave.

ytcockpit video strumento di ricerca per parole chiave
AnswerThePublic

AnswerThePublic è uno strumento che puoi usare per possibili parole chiave. È uno strumento basato sul web in cui inserisci il tuo argomento e ti fornisce domande comuni che sono collegate al tuo argomento.

Vi sono dati diversi modi per visualizzare i risultati. Possono essere in forma di lista, in forma di alfabeto o in forma di mappa a rotelle. Se hai già un account Ahrefs, puoi ottenere domande con volume di ricerca da lì, invece di AnswerThePublic. AnswerThePublic era uno strumento gratuito. Mentre puoi ancora ottenere diverse ricerche gratuitamente, sei limitato se non passi ad un account a pagamento.

strumento di ricerca per parole chiave answerthepublic
Noxinfluencer

Noxinfluencer è uno strumento gratuito di statistiche per la gestione del vostro canale YouTube. Disponibile nel web store di Google Chrome, questo strumento ti permette di cercare metriche video per la tua parola chiave e ti mostra i tuoi concorrenti e l'elenco dei video che sono in classifica. Vi aiuta a decidere se vale la pena competere per questa parola o se i vostri sforzi sono meglio concentrati altrove. Si ottengono dati in tempo reale in quanto si auto aggiorna costantemente.

Noxinfluencer stats tool Gestione dei canali YouTube

Utilizzo di Ahrefs Keyword Explorer

Molte persone usano Ahrefs come loro strumento preferito per l'ottimizzazione dei motori di ricerca. Ahrefs ha uno strumento per le parole chiave chiamato esploratore di parole chiave. Questo include anche informazioni sul volume di ricerca per YouTube.

Vai all'esploratore di parole chiave nel sito web di Ahrefs. Inserisci una parola chiave e clicca sull'opzione YouTube. Avrai accesso a idee di parole chiave, domande, corrispondenza di frase, parole chiave appena scoperte, volumi di ricerca e dati di clic. Ahrefs ha anche la possibilità di cercare più parole chiave alla volta. Incolla semplicemente la tua lista di parole chiave nel Keyword explorer. Separale con delle virgole o su una nuova linea, e premi il pulsante dello specchio.

strumento di ricerca delle parole chiave ahrefs

Generare nuove idee di parole chiave usando la ricerca di Google

Un altro modo per cercare le parole chiave a cui mirare è attraverso una buona vecchia ricerca su Google.

Cerca la parola chiave e usa l'operatore di ricerca ":YouTube.*" nella casella di ricerca, per mostrare solo i video di YouTube. Per esempio, se stai mirando alla parola chiave "chocolate chip recipe", cercherai "chocolate chip recipe:YouTube.* Controlla quanti risultati appaiono per il termine di ricerca. Più alto è il numero di risultati, più competitiva è la parola chiave.

Operatori di ricerca Google

Un'altra cosa che potreste fare con Google Search è controllare la classifica dei video per la vostra parola chiave nei risultati di ricerca. Quando cerchi in Google, a volte ti fornisce risultati video. Controlla la tua parola chiave se Google fornisce risultati video per essa. Queste sono chiamate parole chiave video perché Google mostra i risultati video di YouTube anche per quel particolare termine, e non solo le pagine.

google video parole chiave risultati di ricerca

Se Google fornisce risultati video, tieni traccia del tipo di video che vengono mostrati. La maggior parte delle volte, Google fornisce come video, tutorial, recensioni, ecc. Se vedi che la parola chiave che hai cercato mostra risultati video di YouTube. Il passo successivo sarebbe quello di controllare il volume di ricerca per questa parola chiave e assicurarsi che abbia abbastanza ricerche al mese per far sì che valga la pena di puntare al ranking anche per questo termine.

Il posizionamento in Google ti permette anche di ottenere ulteriori visualizzazioni di video e può valere la pena - a condizione che tu miri a termini che hanno abbastanza volume di risultati di ricerca. Altrimenti, sprecheresti solo il tuo tempo puntando a termini di ricerca con un basso volume di ricerca.

Qual è il volume di ricerca sufficiente? Puntate ad almeno 100 ricerche al mese. Più sono, meglio è.

strumento per il volume delle parole chiave di google

YouTube Suggest abbinato a Google Trends per le parole chiave dei video

Google Trends è incredibile nel trovare parole chiave popolari per aiutare a classificare i video di YouTube. Se accoppiato con YouTube Suggest, potresti trovare alcune parole chiave che aumenteranno il tuo video SEO.

Come prima, nella ricerca su YouTube, digitate la vostra parola chiave e proprio come Google Suggest, YouTube vi darà delle idee di parole chiave per i video. Queste sono parole chiave che YouTube ti sta dicendo che sono rilevanti per la tua parola chiave video. Fai una lista di tutte le idee di parole chiave video che ti piacciono e poi vai su Google Trends e metti ogni parola chiave video nella ricerca Google Trends, vedrai la popolarità relativa di un termine. Potresti anche trovare parole chiave di rottura e in aumento che ti aiuteranno a classificare rapidamente i video su YouTube.

strumento di ricerca per parole chiave google trends

Cosa c'è dopo?

Ora che hai i dati per le parole chiave, vai avanti e scegli le parole chiave che hanno bassa concorrenza. Cercate di evitare le parole chiave popolari per ora, perché queste saranno più difficili da classificare. Volete parole chiave SEO video a basso costo.

Controlla i video che sono in classifica che non hanno molto successo e non hanno molte visualizzazioni. Una volta che applichi alcune tattiche di SEO video che imparerai qui, dovresti essere in grado di superare quelle parole chiave.

Ora che hai scelto le tue parole chiave di destinazione, passiamo al passo successivo. 

Passo 2: Creare video di qualità che gli spettatori e YouTube ameranno

Non puoi aspettarti di essere classificato se hai video di bassa qualità. Ecco perché il secondo passo è quello di creare video di qualità, degni di essere classificati e fantastici. Il contenuto video di qualità è importante quanto il contenuto del blog di qualità. Vuoi il giusto contenuto video che una volta che le persone arrivano al tuo video, guardano il tuo video e non passano al prossimo.

Un bacio di morte SEO è quando qualcuno guarda solo pochi minuti, forse anche secondi, prima di passare a un altro video. Dal momento che YouTube è di proprietà di Google, c'è molta importanza sul contenuto per l'esperienza dell'utente. Questo ha un peso notevole nel SEO. Fornisci una grande esperienza video avendo contenuti di alta qualità nei video. Questo ti aiuterà a classificare i video di YouTube.

L'algoritmo di YouTube per i video si attiene a queste metriche/fattori di comportamento degli utenti quando si tratta di classificare i video. YouTube si basa su vari segnali quando classifica i video nella prima posizione del suo motore di ricerca.

Algoritmo di Youtube

Ritenzione del pubblico del video

La ritenzione del pubblico è un'altra caratteristica SEO. La ritenzione del video è la lunghezza o la percentuale del tuo video che le persone guardano. Più a lungo le persone guardano un video, meglio è. Puntate a che finiscano di guardare l'intero video. YouTube stesso ha detto che l'obiettivo è quello di mantenere la ritenzione del pubblico con un contenuto vicino a 100% e che i video con una ritenzione del pubblico e un tempo di visione costantemente alti hanno il potenziale di apparire più frequentemente nella loro ricerca e nei video suggeriti.

Non pensare che il tuo contenuto debba essere perfetto perché un video abbia successo. Assicurati che il tuo contenuto sia qualcosa che la gente vuole sentire o imparare. La tua ricerca sulle parole chiave, l'approfondimento dei motori di ricerca e anche i social media ti aiuteranno a determinare il tipo di contenuto che i tuoi spettatori vogliono. Sulla base delle informazioni che hai appreso dalla tua ricerca, crea contenuti intorno a questi argomenti. 

Ora che hai le tue idee di contenuto, cosa devi fare per mantenere l'attenzione degli spettatori del tuo video? Come fai a rendere il tuo contenuto un video ad alta ritenzione?

conservazione del pubblico del video

Ecco alcune strategie di contenuto:

  • YouTube raccomanda di prestare molta attenzione ai primi 15 secondi del tuo contenuto, perché questo è il momento in cui è più probabile che gli spettatori se ne vadano. Ottieni la loro attenzione nella prima parte del tuo video di YouTube e sono destinati a guardare più a lungo. All'inizio del contenuto, menziona di cosa tratta il video. In questo modo, gli spettatori sapranno di cosa tratta il video e se sono venuti nel posto giusto.
  • Evitate lunghe introduzioni e andate dritti al punto. Il tempo di attenzione delle persone è diventato molto breve. Lunghe introduzioni nei contenuti e contenuti non essenziali sono un ingrediente per cliccare fuori dal tuo video di YouTube e in quello di qualcun altro.
  • Evita di essere monotono e inietta interruzioni di pattern in tutto il video. Questi sono momenti in cui cambiate le cose e fate qualcosa di inaspettato che riporta l'attenzione dei vostri spettatori al video. Esempi di interruzione del modello possono essere il cambio di angolazione della telecamera, lo zoom, l'aggiunta di animazioni, clip, memi, battute, ecc. Tutto ciò che cambia le cose in modo che il video di YouTube non diventi noioso e monotono.
  • Anche la qualità del video stesso gioca un fattore quando si tratta di fidelizzare il pubblico. Scegliete video di alta qualità o un video in HD. Non hai bisogno di una produzione o di uno studio di livello professionale per essere in grado di fare video di alta qualità. Gli smartphone al giorno d'oggi sono abbastanza buoni per iniziare. Aggiungi un treppiede per un'acquisizione stabile, aggiungi una buona illuminazione e dovresti essere a posto.
  • Controlla i rapporti di ritenzione del pubblico per i tuoi video. Controlla le aree in cui le persone iniziano ad abbandonare il video ed evita questi casi nei video futuri. Controlla i rapporti di fidelizzazione del pubblico per i tuoi video.

Tempo di guardia della sessione

L'algoritmo dei motori di ricerca controlla anche la durata della sessione o quanto tempo gli utenti passano su YouTube dopo aver visto il tuo video. Proprio come Google vuole vedere le persone rimanere sul tuo sito web, Google vuole anche vedere le persone rimanere sui tuoi video. YouTube dice che il tuo canale video trarrà vantaggio se i tuoi video guidano più tempo di visualizzazione su YouTube. Premiano i video e i canali YouTube che mantengono le persone su YouTube. Quindi, come si fa a coinvolgere le persone a continuare a usare YouTube?

  • Crea delle playlist dei tuoi video che la gente possa guardare continuamente e che non li limiti a guardare solo uno dei tuoi video. Non solo guardano i tuoi video, ma li tieni anche su YouTube.
  • Alla fine dei tuoi video, aggiungi una schermata finale che rimanda ai tuoi altri video e al tuo canale. Questa è una forma di link building. Incoraggia le persone ad iscriversi al tuo canale YouTube.

Ci sono degli hack per aiutare ad aumentare i tempi di osservazione delle sessioni. Poiché questo è un metodo black hat, è al di fuori dello scopo di questo articolo. Tattiche black hat come questa sono discusse all'interno delle chat dei membri della S.I.A.

Schermo finale di Youtube

Tempo effettivo di visione del video

Il tempo di visione è il numero totale di tempo che gli spettatori trascorrono guardando i tuoi video. Questi dati sono disponibili in YouTube Studio. Il tempo di visione va di pari passo con la fidelizzazione del pubblico. Più a lungo le persone rimangono sui tuoi video, più alto sarà il tuo tempo di visione.

A parte questo, ci sono anche altre cose che puoi fare per aumentare il tempo di visione, come pubblicare video lunghi. Più lungo è il video, maggiore è il tempo di visione e, naturalmente, assicurati di mantenere la fidelizzazione del pubblico e che gli utenti clicchino anche sugli altri tuoi video.

Coinvolgimento degli utenti del video

YouTube vuole che i tuoi spettatori si impegnino attivamente con il video. Il coinvolgimento degli utenti viene misurato in base a like, commenti, iscrizioni e condivisioni. Maggiore è il numero di questi elementi che i tuoi video ottengono, maggiore è il coinvolgimento degli utenti.

Conoscere il proprio pubblico. Se il vostro pubblico è orientato verso i bambini, assicuratevi di rifletterlo nelle impostazioni del video. Se non è adatto ai bambini e solo agli adulti, assicurati di controllare l'opzione non per bambini.

Coinvolgimento degli utenti di Youtube

Ecco alcuni suggerimenti aggiuntivi per aumentare il coinvolgimento degli utenti:

  • Chiedete alle persone di commentare i vostri video, fate loro delle domande, fate loro esprimere la loro opinione, chiedete loro cosa vogliono per il prossimo video, ecc.
  • Rispondi ai commenti sui tuoi video, che siano commenti positivi o negativi. La tua interazione con i tuoi spettatori nella sezione dei commenti incoraggia anche più persone a commentare perché vedono che ti impegni con loro.
  • Aggiungi una call to action di iscrizione ai tuoi video o chiedi loro direttamente nel video di iscriversi al tuo canale YouTube. Rendilo interessante e mostra/spiega loro il vantaggio di iscriversi al tuo canale e cosa possono aspettarsi.
  • Cosa si fa per incoraggiare le persone a condividere i propri video, vi chiederete? La risposta semplice è pubblicare video di qualità e interessanti che le persone vorrebbero condividere sui loro canali di social media. I video su Youtube hanno più probabilità di essere cliccati, tutto quello che devi fare è chiedere ai visitatori di condividerli.
  • Tieni presente che ottenere condivisioni sui social media porta anche più persone a guardare i tuoi video e a visitare il tuo canale YouTube. Se vuoi posizionarti meglio su Google, più persone parlano e condividono il tuo video, più Google e gli altri motori di ricerca ti noteranno. 

Video Clickthrough Rate o CTR

tasso di penetrazione di youtube

YouTube presta anche attenzione alla percentuale di clic o a quanto spesso gli utenti cliccano sul tuo video rispetto agli altri. Più alto è il tuo tasso di clickthrough, migliori sono le tue possibilità di posizionamento. Se vuoi posizionarti, assicurati di invogliare i tuoi ascoltatori e spettatori a cliccare sul tuo video. Aggiungendo dei teaser nella prima parte del tuo video otterrai un ottimo CTR. Più basso è il tuo CTR, più in basso apparirai nei motori di ricerca di YouTube. Quindi, come si fa ad aumentare il click through rate del tuo video?

  • Crea delle miniature accattivanti per i video di YouTube che facciano interessare la gente al tuo video e al suo contenuto. Vai per miniature personalizzate create per il tuo video con fattori interessanti in esse. Cerca di evitare le immagini stock.
  • Aggiungi un titolo interessante che contenga l'argomento del tuo video e che attiri gli utenti a cliccare sul tuo video. Evita i titoli click bait. Anche se riesci a far cliccare gli utenti sul tuo video, i titoli click bait che non soddisfano pienamente l'intento dell'utente finiscono per influenzare la fidelizzazione del tuo pubblico, il che finisce per essere più dannoso per il tuo video.
  • Rendi la descrizione del tuo video interessante e piena di contenuti, non lasciarla vuota o piena di sciocchezze.

Ora che hai un video che sia gli spettatori che YouTube ameranno, passiamo all'ottimizzazione dei tuoi video per aumentare le sue possibilità di arrivare in cima ai risultati.

Passo 3: Ottimizzazione dei video su YouTube

Quindi hai già le tue parole chiave mirate e hai creato video di qualità che gli spettatori e YouTube ameranno, il prossimo passo per ottenere il posizionamento dei tuoi video su YouTube è quello di ottimizzare il tuo video per le tue parole chiave SEO. Lasciatemi contare i modi.

Ottimizzazione dei video di Youtube

Classifica i video di YouTube con il SEO

Se vuoi posizionarti in prima pagina, il SEO sarà il tuo migliore amico. Non è scienza missilistica e ci sono alcuni metodi provati e veri per posizionare i tuoi video in prima pagina su Google.

  1. Ottimizza il titolo del tuo video

L'ottimizzazione è il nucleo del SEO. Le parole chiave dovrebbero sempre essere nel titolo del tuo video. La regola SEO #1 è di includere la tua parola chiave nel titolo del video. Rendi il titolo abbastanza interessante da giustificare un click per guidare i tassi di click-through. Evita un titolo troppo lungo. Pensa a un titolo breve, dolce ma accattivante.

Se volete anche vedere il vostro video nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (o SERP), ci sono titoli di parole chiave che Google sembra favorire:

  • Video divertenti.  Quante battute SEO ci sono?
  • Tutto ciò che riguarda il fitness. Se non lo state facendo, vi sentirete più sani solo guardandoli.
  • Come fare.  La gente ama le guide fai da te. Tendono anche ad avere un grande tasso di ritenzione.
  • Recensioni.  Se qualcuno sta cercando di comprare qualcosa, vuole sapere il buono, il cattivo e il brutto di un prodotto prima di spendere un centesimo. Sai che il tuo pubblico è abbastanza vicino alla fase di acquisto se sta guardando le recensioni.
  • Tutorial.  Se hai bisogno di capire qualcosa, i tutorial possono essere un salvavita. Quante volte hai avuto bisogno di capire come fare qualcosa sul tuo sito web. Scommetto che hai guardato un video su YouTube.

Il vantaggio del doppio tuffo sia nelle SERP che nella ricerca di YouTube è un maggior numero di occhi sui tuoi video. Se puoi ottenere traffico da entrambi i posti senza lavoro extra, non c'è da preoccuparsi.

  1. Titolo del video che carichi

Un titolo è il nucleo di ogni base SEO. Considera di nominare il nome del tuo file video con la tua parola chiave prima di caricarlo. Anche se nessuno vedrà il nome del file con il titolo del video, Google e YouTube raccolgono entrambe queste informazioni sul back-end. Mentre il nome del file video può non far parte dei fattori di ranking, il titolo del file video aiuta Google e YouTube a capire di cosa tratta il tuo video. Considera di nominare il file grezzo delle tue miniature caricate con la tua parola chiave. Il nome del file grezzo non è qualcosa che i tuoi spettatori vedranno, ma Google e YouTube lo leggeranno. 

  1. Ottimizza la descrizione del tuo video

Il SEO di YouTube è simile al SEO di Google. Hai la tua parola chiave nel titolo, quindi ora la vuoi nella tua descrizione. Aggiungi la tua parola chiave nella prima parte della descrizione del tuo video. Rendete anche la prima parte della vostra descrizione interessante, perché questo apparirà anche nei risultati di ricerca. A parte un titolo e una miniatura interessanti, una descrizione interessante invoglierà le persone a cliccare sul tuo video invece che su quelli degli altri.

Punta su una lunga descrizione che parli dei vantaggi del tuo video e del suo contenuto. Cosa ottiene lo spettatore guardando il tuo video?

Aggiungi la tua parola chiave di destinazione e altre parole chiave e frasi pertinenti, e variazioni di essa un paio di volte in più nella descrizione. Il tuo scopo è quello di far capire a YouTube di cosa tratta il tuo contenuto. Mentre la prima parte della descrizione cattura il tuo pubblico, il resto serve a far capire a YouTube il tuo contenuto. Una comprensione più profonda di ciò che riguarda il tuo contenuto permette a YouTube di suggerire maggiormente il tuo video. Tuttavia, evita il keyword stuffing. Come quando costruisci i link a un sito web, troppo di una cosa buona può farti male.

  1.  Ottimizza i tag del tuo video su YouTube

Mentre il SEO dei tag video non è importante come il titolo e la descrizione, YouTube chiede ancora i tag video ed è ancora importante fornire ciò che YouTube vuole. Aggiungi la tua parola chiave di destinazione, i tag relativi al tuo video e le variazioni delle tue parole chiave di destinazione.

  1. Menziona le tue parole chiave di destinazione nel tuo video

YouTube può capire quello che dici nel tuo video, la prova di questo è attraverso l'auto-trascrizione generata. Quando YouTube sente menzionare la parola chiave, lo aiuta a capire di cosa tratta il tuo video. Assicurati di menzionare la tua parola chiave un paio di volte nel video.

  1. Carica una trascrizione

Mentre YouTube può generare automaticamente i sottotitoli o le didascalie chiuse, sarebbe comunque utile caricare le trascrizioni complete dei tuoi video perché questo aiuterebbe a capire meglio di cosa tratta il tuo video su YouTube. Potrebbe essere buono usare un servizio come REV per le trascrizioni o un software come otter.ai invece di usare le didascalie chiuse generate da YouTube e Google.

Ora che abbiamo parlato dell'ottimizzazione dei tuoi video su YouTube, passiamo alla costruzione del tuo marchio e all'acquisizione di più abbonati.

Passo 4: Costruire il tuo marchio

Costruire il tuo marchio può non essere una parte molto importante del posizionamento dei tuoi video su YouTube, ma aiuta a guadagnare più spettatori e abbonati al tuo canale, influenzando indirettamente la tua propensione al posizionamento.

Come si costruisce il branding del tuo canale YouTube? Se sei già un'azienda esistente, questo potrebbe non essere molto difficile in quanto potresti aver già marchiato il tuo account. Vuoi solo assicurarti che quando qualcuno vede i tuoi video, capisca il tuo marchio. Ma per un individuo che entra nella YouTube Content Creator Arena, come si costruisce il proprio marchio?

Per prima cosa, abbiate un'idea chiara di quali argomenti o focus avranno i vostri contenuti e costruite il vostro marchio intorno a questo. Chiediti anche: cosa ti rende diverso da tutti gli altri creatori e canali su YouTube? Essere chiari sul vostro branding e mostrare ciò che vi rende unici dagli altri, ciò che avete da portare in tavola, renderà gli utenti interessati a ciò che avete da offrire e li farà iscrivere alla pagina del vostro canale YouTube.

costruisci il tuo marchio

Ecco alcuni altri consigli per costruire ulteriormente il tuo marchio e i fattori che puoi lavorare per costruire un pubblico quando classifichi i tuoi video su YouTube.

  1. Creare uno slogan

Avere uno slogan che dia agli spettatori un'idea di cosa sia il tuo canale e invogli gli utenti ad iscriversi. Metti il tuo slogan nell'intestazione del tuo canale in modo che appena gli utenti cliccano sul tuo canale, vedano di cosa tratta il tuo canale. Prova ad aggiungere il tuo slogan anche nel logo del tuo canale.

Puoi creare un'introduzione video che incorpori anche lo slogan. Ripensa ad alcune introduzioni video che hai visto nei tuoi video preferiti su YouTube. Avevano uno slogan accattivante che ti ricordi? Ripeti questo per il tuo account video.

  1. Compila la descrizione della pagina del tuo canale

Simile alle descrizioni dei video, vuoi aggiungere una descrizione della tua pagina che includa la tua parola chiave di destinazione e le frasi, e parlare di ciò che le persone impareranno da te. Menziona la tua parola chiave di destinazione un paio di volte e includi anche parole chiave correlate o variazioni delle tue parole chiave. 

  1. Crea playlist dei tuoi video

Imposta una playlist dei tuoi video che mostri di cosa tratta il tuo canale YouTube. Sta a te ordinarli secondo l'argomento o le categorie. Questo non solo mostra ciò che hai da offrire, ma aumenta anche le ore di visione e il tempo di sessione.

  1. Aggiungere un trailer del canale

Aggiungi un trailer del canale in cui parli di cosa tratta il tuo canale YouTube e di cosa possono aspettarsi gli utenti dai tuoi contenuti. Questo invoglierà anche gli utenti ad iscriversi al tuo canale. 

Passo 5: Promuovere il tuo video

Abbiamo parlato di trovare le tue parole chiave, creare contenuti di qualità, ottimizzare i tuoi video e costruire il tuo marchio. La fase 5 è l'ultimo passo del processo e consiste nel promuovere i tuoi video per ottenere più visualizzazioni. Più visualizzazioni hanno i tuoi video, più possibilità ci sono che il tuo video si classifichi e appaia nei suggerimenti. Ecco alcune tattiche che puoi applicare:

  1.    Condividi i tuoi video sui tuoi account di social media

Condividi i tuoi video sul tuo account di Facebook, Twitter, Linkedin, pubblica una breve clip del tuo video sul tuo Instagram e Tiktok e fai in modo che ci sia un link diretto al tuo video di YouTube. Potreste anche fare questo nei vostri altri account di social media. Mentre lo fai, puoi anche chiedere ai tuoi amici e seguaci di iscriversi al tuo canale. 

  1.     Aggiungi i tuoi video di YouTube ai tuoi siti web.

Aggiungi il tuo video al tuo sito web. Puoi incorporare il tuo video nei post del tuo blog. Alcuni temi WordPress sono anche creati per mostrare i video

  1.     Aggiungi il link del tuo canale alla tua firma email

Aggiungere il link del tuo canale alla tua firma email è un modo per ottenere visualizzazioni di alta qualità dalle persone con cui interagisci nelle email. È anche un modo per ottenere visualizzazioni dalla tua lista di email.

  1.     Aggiungi una schermata finale ai tuoi video

Alla fine dei tuoi video, aggiungi una schermata finale che rimanda ai tuoi altri video. Aggiungere un video pertinente è un altro modo per aumentare il tempo di visione. Puoi anche chiedere ai tuoi spettatori di iscriversi in questa parte. 

  1.     Usa le carte di YouTube

Le schede di YouTube sono schede interattive che possono essere aggiunte ai video. Si tratta di link condivisibili e cliccabili che possono essere collocati in tutto il video. La schermata finale menzionata prima è un esempio. Ma è possibile cospargere questo in altre parti del tuo video, pure. Puoi aggiungere fino a cinque schede in ogni video. Hai la possibilità di collegare i tuoi altri video di YouTube nella tua playlist. Questo è un altro modo per guidare il traffico verso i tuoi altri video di YouTube e il tuo canale. 

  1.     Diventa attivo su internet

Diventa attivo su internet - unisciti a forum, comunità, Quora, fai un post come ospite, ecc. Condividi informazioni di valore o scrivi un pezzo di contenuto, e aggiungi il tuo URL video che è collegato all'argomento. Questi sono ottimi modi per condividere le tue conoscenze, fornire intrattenimento, ecc. e allo stesso tempo guadagnare visualizzazioni e abbonati.

C'è un aspetto sociale che vi aiuterà a classificare i video di YouTube. Se le persone parlano di un video, potrebbero anche linkarlo. Questo non solo aumenta il tuo SEO di YouTube, ma aiuterà anche ad aumentare il tuo video nei risultati di ricerca.

Questi sono i 5 passi principali per far classificare i tuoi video su YouTube. Per ricapitolare:

  • Passo 1 - Ricerca delle parole chiave. Non dimenticare le tue parole chiave.
  • Passo 2 - Creare video di buona qualità che gli spettatori vogliono guardare. Questo aiuterà YouTube a innamorarsi anche di te. Ok, forse non ti innamorerai, ma non sarai bandito nelle zone più lontane del web.
  • Passo 3. Ottimizzazione dei video. Ottimizza i tuoi video con il SEO in modo che si posizionino nelle varie SERP.
  • Passo 4- Costruisci il tuo marchio. Sii coerente in tutti gli aspetti del tuo account.
  • Passo 5 - Promuovi i tuoi video. Mentre il tuo obiettivo sarà più business, dovrebbe anche essere sulla soddisfazione del cliente. Cosa ci guadagna la persona che guarda il tuo video? Cosa guadagnano?
5 passi per classificare i video di youtube

Seguendo tutti questi passi, con una dose di sforzo, pazienza e perseveranza, vedrete più persone trovare i vostri video. Non abbiate paura di imparare, crescere e fare errori.

La crescita non viene dal successo, ma dai fallimenti.

Come si fa a salire di posizione più velocemente su YouTube?

Questo può far parte della promozione video, ma è un po' più avanzato. Lo copriremo in breve qui, ma il back link building per i video ha bisogno di un proprio articolo di approfondimento.  

La costruzione di link ad ogni video e canale è un altro modo per promuovere il tuo video e per mostrare a YouTube che le persone apprezzano i tuoi video e il tuo canale così tanto che finiscono per linkarli nei loro siti, blog, ecc. Questo può anche aiutare a classificare i video di YouTube e quindi ad aumentare il traffico verso il tuo video.

Non dovrai preoccuparti dei backlink, a meno che tu non stia cercando una parola chiave molto competitiva. Iniziate in modo semplice e lavorate fino alle parole chiave più difficili da classificare. Se volete semplicemente spingere le classifiche più velocemente, ecco alcune strategie solide da provare.

Cosa sono i backlink

È possibile acquistare backlink dal nostro SEONitro o puoi usare il link outreach per costruire backlink. Per far sì che le persone si colleghino al tuo video, hai davvero bisogno di video di ottima qualità che offrano valore. Se non hai un piano di outreach solido, considera la collaborazione. Non solo ti aiuta ad attingere ad un nuovo mercato, ma ti darà più esposizione. Questo tipicamente vi farà ottenere qualche nuovo backlink.

Vuoi che i link siano costruiti sia per i singoli video che per l'intero canale.

Suggerimento bonus: perché fermarsi al SEO di YouTube? Abbiamo anche un articolo sul posizionamento dei tuoi video sui motori di ricerca, in particolare su Google. Perché farlo? Perché Google è ancora il più grande motore di ricerca e avere i tuoi video nelle SERP ti farebbe guadagnare più clic e traffico di ricerca verso i tuoi video e il tuo canale, quando il tuo video si posiziona anche su Google. Dai un'occhiata al nostro articolo sull'ottimizzazione dei motori di ricerca sul posizionamento dei tuoi video in Google.

Marie Aquino

SIA STAFF SEO WRITER

Marie's biografia completa qui.